Incrocio Manzoni

Terre del Colleoni Doc

Manzoni Bianco nasce dall’incrocio fra Riesling e Pinot Bianco ottenuta dal Prof. Manzoni negli anni trenta presso la scuola enologica di Conegliano. Dall’anno della sua iscrizione al registro nazionale dei vitigni, è stato piantato a Pontida, trovando terroir ideale per posizione collinare e mineralità dei suoli. Dal bel giallo paglierino con riflessi verdolini, profumo delicato e leggermente aromatico, di gusto pieno e sapido evidenzia ottima personalità e struttura

Riconoscimenti

(Annata 2017) Guida Veronelli – 87/100

12,00 IVA Inclusa

COD: 2018 Categoria:

Scheda tecnica

Varietà delle uve:
100% Incrocio Manzoni

Annata:
2020

Coltivazione e vinificazione:
Biologico

Esposizione:
Sud

Altitudine:
400 m s.l.m.

Allevamento:
Cordone Speronato

Densità:
4500 ceppi/ha

Resa:
60 ql/ha

Affinamento:
6 mesi acciaio

Gradazione:
13,5% Vol